Category Archives: Uncategorized

Cuffia Dei Rotatori

Ciao e benvenuto o benvenuta nel mio blog dedicato alla cura e la prevenzione del dolore alla spalla, In questo articolo ti parlerò della cuffia dei rotatori e di come prevenire e curare la sua infiammazione, lesione e/o rottura.

Devi sapere che la cuffia dei rotaori è una struttura molto importante della spalla e presenta delle caratteristiche sia antomiche che funzionali del tutto uniche.

Si tratta di una vera e propria cuffia che avvolge la testa dell’omero cioè la parte dell’osso del braccio (omero) quella che sembra una palla da golf. Questa cuffia è composta da quattro tendini dei muscoli: sovraspinato o sovraspinoso, sottospinato o sottospinoso, sottoscapolare e piccolo rotondo.

C’è un altro muscolo e tendine che spesso non viene nominato ma può essere considerato come il quinto e si tratta del muscolo e tendine del capo lungo del bicipite. 

I tendini sono la parte terminale del muscolo, cioè quella parte che sembra un filamento bianco e che permette al muscolo di inserirsi nell’osso e quindi di dargli movimento.

cuffia rotatori

 

Tendinopatia cuffia dei rotatori 

Quella che viene comunemente descritta come tendinopatia cuffia dei rotatori alla spalla è semplicemente una degenerazione dei tendini sopra descritti. 

Questa descrizione però viene spesso associata alla causa del dolore di spalla ma non è così in quanto l’etimologia del termine stesso “tendinopatia” indica una condizione in cui c’è una sofferenza del tendine ma non si tratta di infiammazione.

Tendinite cuffia dei rotatori 

Altra storia invece se soffri di una tendinite alla cuffia dei rotatori della spalla. In questo caso l’infiammaizione c’è in quanto il suffisso “ite” in medicina indica proprio la presenza di un’infiammazione.

Lesione cuffia dei rotatori 

Quando si ha la cuffia dei rotatori lesionata ovviamente si pensa subito all’intervento. Il termine lesione infatti so già che spaventa molti di voi, quando si parla di spalla però non bisogna dare nulla per scontato. Più avanti ti spiegherò meglio a cosa mi riferisco.

Rottura cuffia dei rotatori

Potrebbero sembrare sinonimi i termini lesione e rottura e spesso anche le due diagnosi vengono interscambiate però è importante ricordare che ci può essere una lesione della cuffia e non una rottura, semplicemente perchè la lesione può essere parziale mentre la rottura spesso indica una lesione netta cioè totale. (la cuffia però si comporta in maniera anomala e più avanti ti rivelerò un segreto)

Infiammazione cuffia dei rotatori 

Diciamo subito che questa condizione dolorosa di spalla può anche essere descritta come tendinite della cuffia o periartrite anche detta periartrite scapolo omerale. Tuttavia, essendo il termine infiammazione un pò generico, quando non si parla di tendinite della cuffia dei rotatori ma di infiammazione probabilmente si intende che in generale la cuffia è infiammata quindi sia i tendini che i muscoli.

Spesso questa condizione si verifica nel nuoto cioè a causa dei movimenti che la spalla compie durante questa attività sportiva. Quindi ci può essere anche dolore alla cuffia dei rotatori della spalla nel nuoto.

Ora mi sembra doveroso spiegarti cosa non viene solitamente detto su questa straordinaria ma misteriosa struttura.

Diciamo che i sintomi principali di chi ha un problema alla cuffia dei rotatori sono il dolore e la perdita progressiva dei movimenti della spalla. Tutti e due questi sintomi se pur in misura differente sono presenti in tutte le condizioni dolorose di cui ti ho parlato sopra.

La cosa straordinaria però è che sia che tu abbia una tendinopatia, una tendinite, una lesione, una rottura o semplicemente una infiammazione della cuffia dei rotatori nella stragrande maggioranza dei casi il tuo dolore di spalla e la conseguente perdita dei movimenti hanno un’unica e comune causa.

Nel video qui sotto ti illustro bene ciò che intendo e ti spiego l’anatomia, cioè com’è fatta in realtà la cuffia dei rotatori della spalla utilizzando un modellino di spalla in 3d in modo che tu possa capire meglio di cosa parlo.

Guarda il video qui sotto!

Riabilitazione cuffia dei rotatori 

Come prima ti accenavo, la cuffia dei rotatori al contrario di altre strutture del nostro corpo si comporta in maniera atipica, anzi direi straordinaria.

Parlo del fatto che un referto che riporta una lesione o rottura della cuffia non per forza, anzi oserei dire quasi mai, dovrebbe costringere il paziente a sottoporsi ad un’operazione in artroscopia o a cielo aperto per risolvere il problema.

Ti starai chiedendo, ma perchè scusa, se c’è una lesione o una rottura è quella la causa del dolore e la conseguente perdita dei movimenti, quindi andrebbe riparato il danno per tornare alla normalità, giusto?

Si questo ragionamento fila e la pensavo come te prima di esserne coinvolto personalmente. Devi sapere che alcuni anni fa anche io ho sofferto di spalla dolorosa e mi fu diagnosticata proprio la lesione della cuffia dei rotatori alla spalla destra.

Proprio questa mia disavventura mi ha fatto scoprire che la lesione e/o rottura di questa struttura non è quasi mai la causa del dolore e la conseguente perdita dei movimenti.

Dopo molti anni infatti di studio e ricerca sono diventato un fisioterapista esperto di spalla e ho scoperto che già numerosi ricercatori come il Dottor De Palma per esempio avevano dato una scientificità alle mie supposizioni.

Studiando infatti la risonanza magnetica di spalla di un campione di persone che non avevano mai avuto dolore alla spalla, quindi asintomatiche cioè senza sintomi, si accorsero che la stragrande maggioranza aveva una lesione o rottura della cuffia dei rotatori.

Questo portò alla luce il fatto che la spalla ha straordinari meccanismi di compensazione e la cuffia a causa di leve svantaggiose per i tendini tende a lesionarsi fisiologicamente cioè senza causare dolore.

Cuffia dei rotatori e dolore 

A questo punto se non hai visto il video qui sopra ti starai chiedendo ok ma allora qual’è la causa del mio dolore alla spalla se non è la lesione o la rottura?

Io parlo di una diagnosi di lesione e/o rottura atraumatiche cioè quando non è avvenuto nessun trauma e il dolore come nella maggior parte dei casi è iniziato un bel giorno magari in maniera leggera e poi con il tempo la situazione si è aggravata.

In questi casi infatti è anche sensato capire da se che una diagnosi di lesione come può essere la causa della patologia della cuffia se non c’è stato un trauma?

Infatti in tutti questi casi che sono la stragrande maggioranza la causa del dolore e la conseguente perdita dei movimenti è uno squilibrio muscolare che sposta la spalla in avanti e facendola lavorare male causa dolore e progressivamente la perdita dei movimenti.

Protocollo riabilitativo cuffia dei rotatori

Quindi considerando la mia esperienza diretta su questo argomento ho voluto creare un metodo personalizzato per trattare tutte le problematiche che affliggono la cuffia in modo conservativo cioè senza sottoporsi ad un intervento chirurgico.

Il mio metodo racchiude tutte le tecniche e strategie che utilizzo in studio per eliminare il dolore alla spalla dovuto a problematiche della cuffia e gli esercizi specifici per rinforzare la cuffia dei rotatori della spalla.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE DIRETTAMENTE IL MIO METODO

Se ti è stata diagnosticata una o più tra le condizioni dolorose di spalla che ti elenco di seguito allora ti consiglio di eseguire gli esercizi che ho voluto regalarti nei video qui sotto.

Quindi se hai una tendinopatia, una tendinite, una lesione, una rottura o semplicemente una infiammazione della cuffia dei rotatori prova subito questi esercizi che possono alleviare il tuo dolore alla spalla e fidati sono meglio dei rimedi che trovi in giro per il web e soprattutto dei farmaci, semplicemnte perchè questi esercizi vanno a combattere la prima causa del dolore di spalla.

Qui sotto trovi l’esercizio n.1 che puoi fare anche se hai molto dolore e una perdita significativa dei movimenti.

Qui sotto invece trovi il n.2 e anche questo puoi farlo tranquillamente in fase acuta e puoi utilizzarlo come riscaldamento per la cuffia dei rotatori.

Per ultimo ho voluto lasciarti con un esercizio straordinario per la sua efficacia nell’alleviare il dolore alla spalla e si tratta dell’esercizio n.3. Questo esercizio lo eseguo anche io ancora oggi quotidianamente e si tratta di una fase avanzata del n.1 quindi se ancora non riesci perchè in fase acuta esegui per un pò di giorni il n.1 che in seguito ti permetterà di fare questo straordinario esercizio che ti lascio qui sotto.

 

 

 

 

 

 

 

 

Male alla spalla? Ecco come alleviare il tuo dolore

Se in questo momento hai male alla spalla e il tuo medico ti ha già detto che si tratta di un dolore di origine muscolo-scheletrico, allora leggi attentamente questo articolo perchè ho voluto scriverlo proprio per aiutare te.

Il dolore alla spalla quando ha un origine muscolo-scheletrica è sempre dovuto a una causa biomeccanica. Mi spiego meglio, sia che tu abbia avuto un trauma come una caduta o uno sforzo eccessivo, sia che il tuo dolore di spalla sia iniziato pian piano come spesso accade e non ricordi neanche quando, la causa di questo “fastidioso” dolore è sempre bio-meccanica.

Questa premessa per dirti che quando assumi un farmaco antinfiammatorio per allaviare il tuo dolore nel caso della spalla non fai altro che coprire un sintomo che è il dolore. Per cui prendere farmaci antinfiammatori specialmente per un lungo periodo in questo caso non fa altro che sottoporre il tuo corpo a tutti gli effetti collaterali dei farmaci che ormai conosciamo, senza risolvere però il tuo problema.

Con questo spero già di averti chiarito come mai hai ancora male alla spalla. Cioè fino a quando non inizierai a combattere quella che è la prima causa del tuo dolore purtroppo le chances che tu possa guarire definitivamente sono poche.

Il tuo male alla spalla destra o sinistra quindi dovrebbe essere comunque sempre trattato con degli esercizi specifici che agiscano sulla nostra postura in primis sia che tu abbia avuto una lesione o che il dolore sia insorto lentamente.

male alla spalla

In effetti in giro di rimedi per il dolore alla spalla se ne sentono molti e sicuramente io nella mia carriera ho scoperto molti rimedi naturali efficaci anche per alleviare il dolore nella periartrite alla spalla come l’artiglio del diavolo ad esempio.

Queste piante però anche se sicuramente non hanno gli stessi effetti collaterali dei farmaci possono solamente alleviare il tuo disturbo quando ci riescono, senza eliminare però completamente il dolore.

Per questo voglio farti un regalo presentandoti quello che è uno degli esercizi specifici che possono sicuramente contribuire ad alleviare il tuo male. Quindi che sia una tendinite alla spalla o una semplice infiammazione alla spalla questo esercizio insieme agli altri 2 che troverai sempre sul mio canale youtube potrà aiutarti ad alleviare il tuo dolore.

Se invece vuoi subito accedere al mio programma completo per eliminare il tuo dolore alla spalla, clicca qui per assicurarti l’accesso e non perdere l’offerta che c’è in questo momento!

Guarda sotto il video e metti subito in pratica questo esercizio semplice ma efficace per alleviare il tuo male alla spalla.

borsite spalla

Borsite Spalla? Sintomi, Cura, Esercizi

Clicca qui per vedere la Home!

Se hai la borsite spalla destra o sinistra, a prescindere quale sia la spalla coinvolta, la prima cosa che vuoi è capire da cosa è stata causata questa condizione dolorosa e come alleviare subito il dolore giusto?

Con questo articolo voglio rispondere proprio a queste domande che tu che soffri di borsite alla spalla potresti farti in questo momento.

Un dolore alla spalla può avere varie cause scatenanti ma quando si ha una diagnosi di borsite di spalla si possono avere gli stessi sintomi della periartrite alla spalla proprio perché in realtà questi dolori alla spalla si somigliano molto e la periartrite infatti è un termine generico utilizzato per descrivere la presenza di un’infiammazione alla spalla.

Diciamo che il dolore alla spalla può essere causato da una tendinite di spalla, da un calcificazione di spalla, da artrosi o da una spalla congelata ma quello che caratterizza l’infiammazione della borsa della spalla che si trova sotto un osso chiamato acromion, è caratteristico.

borsite spallaI sintomi di una borsite alla spalla sono sempre caratterizzati dal dolore ma la caratteristica di questa condizione dolorosa di spalla si trova nella progressiva perdita o difficoltà dei movimenti. Il dolore alla spalla è spesso presente anche di notte ed è dovuto all’infiammazione di questa borsa che contiene un liquido e funge da ammortizzatore per ridurre l’attrito tra i muscoli e i tendini della cuffia dei rotatori e l’acromion.

Qual’è la causa quindi di questa infiammazione?

Devi sapere che il mal di spalla è quasi sempre associato al mal di schiena e questa affermazione già ti introduce alla vera causa della borsite che è proprio meccanica e in relazione con la nostra postura e quindi anche con la nostra schiena.

Quindi se non di origine traumatica l’infiammazione di questa borsa è sempre dovuta a un progressivo peggioramento della nostra postura delle spalle che spostandosi in avanti fanno in modo che lo spazio che si trova tra l’acromion  e la borsa si riduce e la infiamma.

Anche gli sport possono portare a un infortunio di spalla  più o meno importante. Il nuoto ad esempio spesso se eseguito non correttamente può portare un dolore alla spalla.

Borsite Spalla?

Se hai questa condizione dolorosa non pensare subito all’artroscopia di spalla. Guarda e metti subito in pratica questo esercizio specifico con cui potrai dare sollievo al tuo dolore di spalla.